Yule Marble – Caratteristiche e Storia

Colorado Yule Marble

Il Colorado Yule Marble è una pietra particolarmente luminosa e, incredibilmente, molto simile per aspetto al marmo di Carrara seppur non risulti adatto alla realizzazione di statue, avendo una bassa resistenza alla lavorazione con scalpelli. Il suo nome deriva appunto dal fatto che viene estratto dal fianco di una montagna in Colorado alla quota di circa 2.800 m sopra il livello del mare, tra le maggiori altitudini rispetto a tutti gli altri tipi di marmo.

La geologia localizzata ha creato un marmo che è calcite pura al 99,5%, con una struttura a grana che conferisce una consistenza liscia, un aspetto omogeneo e una superficie luminosa.
Due delle principali caratteristiche del Colorado yule marble sono la sua qualità e purezza. La granulometria uniforme e la mancanza di inclusioni sono le ragioni per cui il Marmo di Yule è lodato come fine e puro.
Il Colorado yule marble, presenta uno sfondo bianco pulito con sottili venature grigie e grigio talpa e, per questi motivi, è conosciuto anche con il soprannome di Calacatta Colorado.

Utilizzi del Yule Marble

L’uso del Colorado yule marble è cresciuto attraverso diversi periodi di boom e crisi ma oggi è conosciuto a livello internazionale.
Il Colorado yule marble ha un prezzo elevato a causa del costo dell’estrazione in un ambiente di montagna ad alta quota. Anche se ci sono stati importanti progressi tecnologici nello sviluppo di macchinari per l’estrazione e i trasporti, il problema dei costi che affligge l’attività nel presente è stato solamente ridotto ma non risolto del tutto.
Questo è uno dei motivi principali per cui il Marmo Yule si trova innanzitutto in banche, mausolei, biblioteche, scuole, hotel ed edifici governativi piuttosto che in ambito domestico.
Attualmente, il Colorado yule marble viene spedito principalmente in Italia per fornire produttori in tutta Europa e utilizzato per la realizzazione di piastrelle e lastre (es. pareti, piani di lavoro, etc.).

Caratteristiche del Colorado Yule marble

La tipologia classica di Colorado Yule Marble è di un bianco puro, senza apparenti variazioni nel contenuto di minerali o nella granulometria. Tuttavia, è ben nota anche la tipologia Colorado Golden Vein del marmo yule, che contiene inclusioni che appaiono come linee sottili con venature dorate.
Il Colorado yule marble è classificato in gradi da parte della cava da cui viene estratto per riflettere la qualità della pietra e la quantità di inclusioni presenti nella pietra. Dal grado più alto al più basso le tipologie sono Snowmass Statuary Select (SSS), Snowmass Statuary (SS), Colorado Golden Vein Select (GV select) e Colorado Golden Vein (GV). I gradi Snowmass Statuary contengono pochissime inclusioni e sono quasi di un bianco puro con una grana uniforme. Anche i gradi Colorado Golden Vein sono prevalentemente bianchi, ma contengono inclusioni che si presentano come sottili strisce lineari o come ammassi di bronzo dorato, marrone chiaro o grigio.

La stessa geologia che ha creato il Marmo di Yule ha anche creato una serie di problemi nell’estrazione di questa pietra. L’estrazione in questo ambiente di alta quota con pendii ripidi, neve alta e a slavine di fango e neve è così costosa che i progressi tecnologici (la realizzazione di una ferrovia e di strade per camion nonché lo sviluppo di attrezzature avanzate per il taglio) non sono stati in grado di superare tutte queste sfide.
Lungo e sopra il lato est e ovest di Yule Creek, da un’altezza di 2.700 m a 2.900 m esistevano cinque cave, di cui solo una sul lato ovest è attiva oggi ed è di tipo a fossa, come la maggior parte delle cave di marmo nel mondo (es. Carrara).
La quantità di Colorado marmo Yule rimanente per l’estrazione dovrebbe durare per centinaia di anni.

Cenni Storici sul marmo di Yule

Il Colorado yule marble fu scoperto nel 1873 dal geologo Sylvester Richardson nella Crystal River Valley. Eppure, il nome del marmo deriva da George Yule, cercatore d’acqua che riportò alla luce questo marmo nel 1874.
Dopodiché, il marmo non destò interesse fino a dieci anni dopo, quando, di nuovo per caso, i cercatori si imbatterono nella pietra mentre cercavano argento e oro. Da allora ebbe inizio l’attività estrattiva di questo marmo.
Tuttavia, il boom di questa pietra ebbe inizio però agli inizi del ‘900 quando venne scelto come materiale per rivestire l’intero esterno del Lincoln Memorial di Washington: un’opera costosissima e mastodontica per cui sono serviti 24 anni per portarla a termine.

Tomba di Lyncon con marmo Yule
Un’altra opera molto famosa realizzata con il Colorado yule marble è la tomba del milite ignoto dell’Arlington National Cemetery di Washington la quale è costituita da un blocco unico di marmo di yule del peso di 57 tonnellate.
Il 9 marzo 2004, il Colorado yule marble è diventata la roccia ufficiale dello stato del Colorado.

Foto 1 di Carol M. Highsmith, pubblicate con licenza CC BY 3.0

Articoli che potrebbero interessarti
cava di marmo bianco di carrara
Marmo di Carrara: Tipologie, Caratteristiche e Storia

Il marmo di Carrara è famoso in tutto il mondo per le sue caratteristiche intrinseche che hanno permesso la realizzazione di grandi opere d'arte, monumenti storici ed edifici di grande importanza. Tr[...]

vasca circolare in marmo rosso levanto
Marmo Rosso Levanto: Caratteristiche e le Cave

Il marmo rosso Levanto, o semplicemente rosso Levanto, è una varietà di marmo italiana dalla colorazione rosso-violacea già utilizzato dai Romani per la realizzazione di colonne, pavimenti e rivest[...]

Scale in marmo
Marmo, un materiale classico elegante e inimitabile

Il marmo, un materiale classico, elegante senza confronti, inimitabile e da sempre sinonimo di raffinatezza e stile. Il marmo non è mai passato di moda e ancora oggi rappresenta una tendenza di primo[...]

Segui i nostri profili social


Designed by
Chef Studio Pietrasanta - Grafica, Fotografia, Siti Web e Comunicazione Visiva