Marmo Trani

marmo trani

Materiale: Marmo
Colore: Beige
Provenienza: Italia
Applicazioni: Rivestimenti, Pavimenti, Prodotti ecc
Finiture: Lucidato, levigato, spazzolato, anticato ecc.

Oltre all’agricoltura e al turismo, anche il settore lapideo costituisce un elemento importantissimo dell’economia pugliese e tra tutte le pietre naturali estratte sul suo territorio il marmo Trani è senz’altro quella più famosa e apprezzata in Italia e nel mondo. Il marmo Trani, pietra calcarea dal colore beige uniforme meglio conosciuta come pietra di Trani, è stato utilizzato molto spesso in architettura non soltanto a livello locale (come ad esempio la Cattedrale di Trani, costruita interamente in marmo di Trani quasi un millennio fa) ma anche a livello nazionale.

vendita lastre marmo trani

Tipologie e caratteristiche del marmo Trani

Da un punto di vista tecnico, il Trani marmo è composto prevalentemente da carbonato di calcio dolomitizzati e da un insieme di granuli micritici e cristalli. La composizione chimica del marmo Trani gli conferisce una elevata impermeabilità, caratteristiche di antiscivolamento nonché resistenza al gelo e all’usura.
Ciò che indubbiamente colpisce a primo impatto è la sua superficie di un colore tenue che spazia dal beige all’avorio, adornata da sottili striature color ruggine e marroncino.
Tuttavia, è importante sottolineare che esistono diverse varietà di marmo Trani ognuna con caratteristiche cromatiche che la differenziano dalle altre.

Marmo di Trani colori:

  • Marmo Biancone di Trani: è un marmo Trani chiaro e si tratta della tipologia più richiesta e più pregiata del marmo di Trani per via della sua chiara e omogenea tonalità avorio.
  • Marmo Trani serpeggiante: come si può intuire dal nome, il Trani serpeggiante marmo è attraversato da sinuose venature parallele lungo la sua superficie.
  • Marmo Trani Bronzetto: pietra dal colore beige più chiaro e con la presenza di rade e delicate striature.
  • Filetto Rosso: in questo caso la pietra è contraddistinta da marcate venature color rossiccio.

Utilizzi e lavorazione del marmo di Trani

Per via delle eccellenti caratteristiche descritte sopra, in particolare di resistenza al calpestio e al ghiaccio, la pietra di Trani marmo è impiegata molto spesso per progetti outdoor. Non è affatto raro trovare la pietra di Trani marmo all’interno dell’edilizia urbana: viene infatti utilizzata nelle città per scale, architravi, colonne, pavimentazioni stradali (basolati) o cordoli. Ma il marmo Trani è adoperato altresì nelle dimore private per la creazione di scale in marmo Trani (all’esterno sono molto apprezzate quelle in marmo Trani bocciardato), pavimenti, muri a secco, vialetti, davanzali, soglie e battiscopa. Mentre in contesti indoor il marmo Trani lucido e il marmo Trani levigato rappresentano le finiture più apprezzate, all’esterno si opta quasi sempre per la spazzolatura, la sabbiatura o anche la bocciardatura.

Le cave: dove viene estratto il marmo di Trani

Il marmo Trani viene estratto nel territorio murgiano, in prossimità del bacino estrattivo tranese, dove sono presenti numerose cave perlopiù a cielo aperto. Doveroso dire, infatti, che la Puglia è senza ombra di dubbio una delle regioni più importanti per il settore lapideo, secondo solo dopo alla Toscana.

Prezzi del marmo di Trani

Quando si parla di prezzi delle pietre naturali è sempre difficile stabilire una cifra ben precisa ed è così anche per il marmo Trani prezzo. Si può dire che in linea di massima il marmo Trani prezzo al mq va dai € 150,00 ai € 200,00. Il marmo di Trani prezzo però può variare in base alla varietà (ad esempio il marmo Biancone di Trani sarà più costoso del marmo di Trani Bronzetto). Infine, per individuare in via definitiva il marmo di trani prezzo mq occorre tenere presente altri due fattori fondamentali che incidono sul costo, vale a dire la messa in posa e il tipo di finitura (vi è chiaramente differenza tra un marmo Trani lucido e un marmo Trani bocciardato).

Segui i nostri profili social


Designed by
Chef Studio Pietrasanta - Grafica, Fotografia, Siti Web e Comunicazione Visiva